L’assistenza sanitaria degli ospiti è garantita da un direttore sanitario che si avvale della collaborazione dei medici presenti in struttura, da lunedì a venerdì mattina e pomeriggio, comunque reperibili tutti i giorni della settimana 24 ore su 24.
I medici sono disponibili per colloqui con ospiti e familiari nei giorni e negli orari indicati all'esterno dell'ambulatorio medico/infermieristico.
Per particolari situazioni cliniche sono previste consulenze e visite specialistiche in loco. Qualora se ne manifesti l’esigenza, il paziente viene trasferito in ambulanza in ospedale, dandone immediato avviso ai parenti di riferimento. Il costo del trasporto dell’ospite è a carico della RSA per pazienti su posti accreditati e a contratto.
Al coordinatore infermieristico fanno capo infermieri, operatori socio sanitari (OSS), ausiliari socio assistenziali (ASA) e fisioterapisti. L’assistenza erogata prevede la presenza di personale infermieristico 24 ore su 24, in modo da garantire la puntuale e precisa attuazione del PAI, concordato precedentemente dall’equipe sanitaria che ha visitato l’ospite al suo ingresso in struttura, nonché la scrupolosa applicazione delle prescrizioni diagnostiche e terapeutiche definite dal personale medico. I familiari sono costantemente informati circa le linee di formazione del PAI, che sono invitati a sottoscrivere.
L’assistenza alla persona è affidata a OSS e ASA, che si occupano della cura e dell’igiene dell’ospite, concorrendo all’attuazione dei PAI concordati.
Le prestazioni riabilitative sono svolte da fisioterapisti che esercitano in una palestra attrezzata, a cui l’utente può accedere quotidianamente, come da prescrizione del fisiatra della Casa.
I trattamenti, anche con l’ausilio di attrezzature elettromedicali, possono essere effettuati su pazienti allettati.