L'ospite ha diritto a:

  • essere rispettato, chiamato con il proprio nome e interpellato con il lei;
  • essere assistito in modo adeguato alle proprie condizioni di salute;
  • ricevere risposte appropriate ai quesiti posti;
  • conoscere l'identità del personale operante all'interno della struttura, identificabile tramite un cartellino con fotografia indicante nome, cognome e qualifica;
  • vedere rispettati i propri sentimenti di pudore e riservatezza;
  • ricevere visite dalle ore 8 alle ore 20; al di fuori di detto orario, l'ingresso di estranei dovrà essere concordato con il personale sanitario.

 L’ospite ha il dovere di:

  • rispettare gli ambienti, le attrezzature e gli arredi della Casa;
  • astenersi da comportamenti che possano creare situazioni di disturbo o disagio agli altri ospiti;
  • avvisare la Direzione dell'intento di uscire dalla Struttura (sia solo, sia accompagnato), comunicando l'ora prevista per il rientro;
  • non assumere farmaci o alimenti di propria iniziativa.